Il Serenissima Mestre fa parlare di se anche ad Atene.

Al Major tenutosi nella capitale greca lo scorso weekend i nostri colori del calcio da tavolo si sono distinti con un ottimo torneo conclusosi ai quarti di finale con la squadra che poi avrebbe vinto. Unico particolare importante che i nostri hanno giocato in tre invece che quattro – quindi perdendo a tavolino sempre una partita - per una defezione importante giunta all’ultimo minuto e non sostituibile. Grazie a Edoardo Bellotto, Nikos Naskos e Sotiris Korologos siamo quasi arrivati vicino a un’impresa.
Si sa che i Major sono i tornei internazionali più importanti con iscrizione libera. Quello di Atene Si gioca a Illioupoli, un quartiere della capitale, in un palazzetto molto bello. Un torneo organizzato benissimo con la consueta allegria e simpatia che contraddistingue ancora gli amici greci del calcio da tavolo nonostante i problemi ricorrenti nel loro Paese.
Si è giocato sabato 24 e domenica 25 giugno 2017. Erano presenti più di 150 giocatori distribuiti nelle varie categorie individuali. Al torneo a squadre hanno partecipato 20 formazioni.
Nell'individuale Bellotto e Sotiris Korologos hanno passato il girone e perso poi perso agli ottavi di finale, Bellotto in particolare con quello che sarebbe stato il finalista del torneo, Ioanni Vlassopoulos.

Il torneo Open è stato vinto da un grandissimo Nikos Beis. 

Nel torneo a squadre, come si ricordava qui sopra, i nostri hanno poi perso ai quarti con la vincitrice del torneo ma perdendo ogni partita di misura. Nikos Naskos 0-1, Sotiris Korologos 0-1 e Bellotto 2-2.
Il Major di Atene è stato sempre terra fertile per la Serenissima Mestre. Nel 2014 siamo arrivati terzi nel torneo a squadre, pur essendo ancora in 3 e nel 2015 Edoardo Bellotto ha vinto il torneo nella categoria Veteran. Dopo la qualificazione alla Serie B della squadra di Subbuteo raggiunta a Livorno a metà giugno anche quella di Atene si è dimostrata una tappa importante per riportare i nostri colori ai precedenti fasti.

NDL

Campionati Italiani di Subbuteo a squadre 2017
Campionati Italiani di Subbuteo a squadre 2017

Il Subbuteo non muore mai.
A Livorno il 17-18 giugno si sono disputati i campionati italiani di Subbuteo a squadre. La squadra del Serenissima Mestre si è meritatamente conquistata la promozione dalla serie C alla B davanti ad oltre 50 compagini rappresentative di 250 giocatori. Una bella notizia per il subbuteo arancio-nero-verde che ha appena riaperto un suo spazio esclusivo in via Roma a Mestre (laterale di via Torino), spazio che accoglie in contemporanea i giocatori presenti e...quelli che si vorranno avvicinare o magari riavvicinare al Subbuteo e al Calcio da Tavolo. Una curiosità nella compagine che ci ha portati in serie B (strana analogia con il Venezia Calcio) e che il prossimo anno ha tutte le carte in regola per approdare alla A e giocarsi il titolo. Tra i 4 giocatori il Serenissima Mestre poteva vantare due campioni italiani individuali e a squadre degli anni 80': Edoardo Bellotto e Nicola Di Lernia. In particolare il primo è tornato al Subbuteo e Calcio da Tavolo da alcuni anni ed ha velocemente scalato il ranking dei migliori giocatori italiani ed europei. Altra curiosità, la squadra veneziana ha potuto contare sull'innesto' positivo di tre giocatori amici (Renaldini...) della città di Moneglia, cittadina sulla costa ligure. Un coast to coast di valore, da replicare anche il prossimo anno.

NDL

Le foto sono di Letizia Santoni (ad esclusione dell'ultima).

Sabato 3 giugno in occasione della manifestazione "Green4fun" si svolgerà presso Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Ve), il Campionato Triveneto a squadre.

 

Vi ricordo che all'interno della manifestazione di Villa Farsetti sara' presente per tutta la giornata
un servizio di ristorazione, a partire dalla colazione fino a tarda serata, ci saranno panini di ogni tipo, piatti freddi, bibite, caffè e gelati.
http://www.green4fun.it/partecipa/area-ristoro.html

Per chi avesse familiari o amici al seguito, sarà possibile prendere parte a corsi di Zumba ed Enjoy fitness con istruttori professionisti (iscrizioni possibili direttamente in Villa).

http://www.green4fun.it/gli-sport/altre-at...a.html#subbuteo

 

All'evento sarà presente un campo per la promozione del gioco.
Si presume infatti che verranno a farci visita diverse persone, la manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi atleti ( 100 squadre di volley e 16 squadre di calcio ) oltre alle presenze connesse alle iniziative collaterali di zumba, fitness, karate e scacchi.
La premiazione del torneo di subbuteo avverrà sul palco principale della manifestazione.

 

Vi aspettiamo !!! 

Sostenitori :